Musei: al Mart 'Vedere con le mani', progetto per ipovedenti

"Vedere con le mani" si chiama il nuovo progetto del Mart di Rovereto, finanziato con l'Art Bonus - la misura adottata dal governo per favorire il mecenatismo a sostegno della cultura - che darà a ciechi e ipovedenti l'opportunità di esperire concretamente un'immagine e di conoscere le più importanti opere pittoriche del Mart tramite riproduzioni in rilievo, che verranno inserite nel percorso di visita. Il primo capolavoro a essere riprodotto sarà 'Le figlie di Loth', dipinto da Carlo Carrà nel 1919, già scelto come immagine guida delle Collezioni. "Ognuno di noi - sottolinea il Mart - può diventare mecenate effettuando la propria donazione e contribuendo attivamente alla realizzazione del progetto che verrà finanziato con l'Art Bonus". Il primo obiettivo economico del progetto è 15.000 euro, necessari a coprire le spese di produzione delle riproduzioni in rilievo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rotzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...